Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

LASTRICATI A POPPI

Poppi

In merito ai lavori di pavimentazione attualmente in corso nel centro storico di Poppi ritengo necessario e doveroso fare alcune precisazioni. Sono sicuro che tutti concordino sulla necessità che le pavimentazioni, ovvero gli storici lastricati di uno dei più bei borghi Italiani, abbiano bisogno di interventi di manutenzione straordinaria legati sia al decoro dei luoghi sia alla sicurezza e incolumità dei pedoni, argomenti che necessariamente andavano affrontati.

A ciò si aggiungono i lavori di risanamento dei sotto servizi (fognature, acquedotto) oramai datati e non più igienicamente idonei a carico della Società Nuove Acque.

Il 10 luglio 2018 abbiamo presentato il progetto già con le necessarie autorizzazioni per accedere al finanziamento.

Il 16 marzo 2019 la Regione Toscana ha rilasciato il proprio nulla osta previa esecuzione degli interventi entro il 31/12/2019.

Il 26 marzo 2019 veniva conclusa la gara di appalto per individuare la Ditta esecutrice.

Nella necessità di conciliare i tempi delle procedure di appalto con la disponibilità e scadenza dei finanziamenti, le tempistiche organizzative della Ditte appaltatrici e, non ultimo ma non meno importante, la stagionalità dei lavori, è stato deciso di programmare l’intervento, complessivamente previsto in circa 4 mesi, suddividendolo in due fasi temporalmente distinte al fine di non compromettere la stagione estiva dal punto di vista turistico/commerciale.

PRIMA FASE: iniziata il 6 maggio (avendo tenuto conto del periodo Pasquale, i ponti del XXV Aprile e I° maggio), fase da concludersi entro la prima settimana di giugno previa completa dismissione del cantiere con ripristino della normale circolazione.

SECONDA FASE: ripresa delle attività di cantiere (fine settembre/primi di ottobre) con l’obbiettivo di completare i lavori prima del periodo natalizio (primi di dicembre).

Questo è quanto abbiamo programmato e su questo programma lavoreremo.

Sono consapevole che tutto ciò creerà dei disagi ma confido nel fatto che i cittadini comprendano l’importanza e la necessità di questi interventi finalizzati a rendere il nostro Borgo ancora più bello e accogliente e migliorare la qualità dei servizi.

Il sindaco

Carlo TONI