Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

QUELLO CHE IL SINDACO ASPETTAVA…

 

Facendo seguito alla mia vibrante protesta comunicata con nota del 5 agosto u.s. inerente la stato di uso della vasca del centro di riabilitazione presso la R.S.A. di Certomondo, è con soddisfazione che porto a conoscenza che quanto stavo aspettando è arrivato.

Questa mattina, in Comune a Poppi intorno al tavolo, erano seduti il sottoscritto, il vice sindaco Riccardo Acciai, il consigliere Alberto Ciampelli in qualità di rappresentante della commissione socio-sanitaria istituita presso l’Unione dei Comuni Montani del Casentino, il Dott. Evaristo Giglio direttore zona-distretto Aretina-Casentino-Valtiberina e il Dott. Alberto Balestri responsabile dell’Articolazione territoriale del Casentino che – da me invitati – relazionavano sulla situazione in cui versa l’ormai famosa “piscina di Certomondo” che ringrazio per la cortesia e la disponibilità. Ottimo.

Mi hanno consegnato il seguente cronoprogramma:

  1. Inizio dei lavori > 21 ottobre 2019
  2. Termine lavori interni > 8 novembre 2019
  3. Inizio lavoro tecnico > 11 novembre 2019
  4. Termine contratto 15 novembre 2019.

Se ben capisco a questa data si chiude questa Odissea e si può iniziare  a dare questo prezioso e importante servizio, una risposta concreta al bisogno di cure riabilitative.

Si può trarre una morale da questa storia? Non so, forse le cose sarebbero andate così lo stesso, per forza d’inerzia, o forse l’azione di stimolo è servita ma siamo arrivati a concludere la vicenda. E lo spero vivamente.

A questo punto, il percorso riabilitativo di tutta la struttura che comprende anche un ambulatorio di logopedia e un ambulatorio per disturbi del comportamento, è completato. Quello che tecnicamente viene denominato “percorso 3” è finalmente disponibile per gli utenti.

Dal 1° gennaio 2019 al 30 settembre 2019, sono 83 i pazienti adulti che hanno beneficiato di 809 prestazioni e sono 42 i bambini che hanno beneficiato di 551 prestazioni.

Aspetto – invece – di sapere quante saranno le prestazioni di riabilitazione in acqua.

Carlo TONI / sindaco di Poppi